tiktok app

TIKTOK APP: Sarà davvero il prossimo erede di Instagram?

L’app TikTok spazzerà via Instagram.

Sarà vero o è tutta un’illusione?

Ne ho sentito parlare un sacco di quest’app. Ho visto iniziare ad aprire account da parte di tanti profili popolari su Instagram e persone che si intendono di influencer marketing.

Lo hanno fatto solo per prepararsi in caso di evoluzione o pensano davvero che tra poco ci sposteremo tutti su l’app TikTok?

In questo articolo voglio spiegarti cos’è e come funziona TikTok, ma soprattutto, cercheremo di capire insieme se questa nuova app sarà finalmente l’erede di Instagram e spazzerà via il tanto amato social network delle foto.

Già ho parlato qualche tempo fa dell’evoluzione delle piattaforme social e del futuro di Instagram.

Sarà davvero arrivato il momento di migrare?

tiktok app

 

Da dove è saltata fuori l’app TikTok

Era da un po’ che nel mondo dei social ci stavamo domandando quale sarebbe stata la prossima app del momento.

Forse non ti è mai passato per la testa, ma se pensi alla storia di Facebook e a come è passata di moda facendo spazio ad Instagram, allora qualche dubbio inizia a venire.

Chi sul social network ci lavora ha cominciato ad avanzare ipotesi. Sanno bene come i social network hanno migliorato il nostro stile di vita, ma capiscono anche che sono molto variabili.

Nel web è indispensabile riuscire a intravedere le tendenze e buttarsi prima che queste esplodano del tutto.

 

Come sarebbe stato cominciare a far crescere un profilo Instagram 3 anni fa?

Io ho iniziato proprio in quel periodo e ti assicuro che dedicavo 15min al giorno e ottenevo una crescita pazzesca!

Questo che cosa significa?

Che sulle piattaforma emergenti è tutto più facile.

Per invogliare gli utenti ad iscriversi, il social da un sacco di visibilità ai post e permette agli utenti di raggiungere un sacco di persone gratuitamente.

Non solo.

Se non ci sono ancora le sponsorizzazioni a pagamento, si tratta di un mondo totalmente incontaminato, senza interessi economici di alcuna sorta da parte di tutti i partecipanti.

E’ un mondo meraviglioso in cui far crescere una community davvero autentica senza spendere un euro e trasportarla su altri canali (Instagram, un blog, ecc.).

Questa è proprio la situazione in cui si trova TikTok, questa nuova app di musica.

E’ stata lanciata nel settembre 2016 in Cina ma ultimamente sta avendo un sacco di successo e diffusione soprattutto tra i teenager.

Ti spiego subito perché.
Si tratta di un karaoke.

I post non sono altro che video, un po’ come le storie di Instagram, in cui puoi girare una piccola clip che va dai 15 ai 60 secondi (15 se la registri direttamente dall’app e fino a 60 se importi un video presente sul tuo cellulare).

Lo scopo è quello di cantare in playback e mimare una canzone. Almeno questo era lo scopo originario.

TikTok, che è nata proprio dalla fusione dell’app di musica Musical.ly, ha una grande libreria musicale tra cui è possibile scegliere e puoi anche partecipare alle tante challenge che vengono organizzate dalle community ogni settimana.

Esiste, infatti, anche una community tutta italiana dell’app TikTok.

Nel web è indispensabile riuscire a intravedere le tendenze e buttarsi prima che queste esplodano del tutto. Condividi il Tweet

 

Se usi Instagram devi assolutamente scaricare e provare TikTok.

Ti assicuro che la prima reazione che avrai è:

“Oh mio Dio!” 😱

La prima volta mi sono ritrovata di fronte a orde di teenager canterini che facevano il karaoke con le canzoni del momento.

Ho chiuso e ho pensato:

“Ma chi diavolo la userà mai!”

Nei giorni successivi mi ha quasi perseguitato. Ho cominciato a vedere numeri e articoli ovunque che parlavano di TikTok e di quanto stesse diventando popolare. Al momento in cui scrivo ci sono mezzo miliardo di utenti attivi.

Ho cominciato quindi a buttarmi su per capire come farla funzionare anche per me!

 

Come funziona l’app TikTok

La bacheca ha molto l’aspetto delle storie Instagram, in cui ti compaiono brevi video a ripetizione che puoi scorrere semplicemente facendo swipe verso l’alto.

bacjeca tiktok app

E’ possibile eseguire tutte le classiche interazioni, come mettere il cuoricino, commentare e condividere. Tutte queste funzioni le trovi disposte sulla destra in verticale del video che stai guardando.

Nella barra in basso c’è il menu a cui accedere alla home, al cerca, al pulsante per creare un nuovo video, le notifiche e il tuo profilo.

Ecco il mio profilo su TikTok!

Profilo Monica Pirozzi TikTok

Sto ancora sperimentando, non sono ancora sicura di quale piega prenderà questo account. Se ti va puoi seguirmi, mi trovi come @monicapirozzi ! 😃

Se vuoi creare un nuovo video, clicca sul pulsante “+” in basso.

Puoi registrarlo direttamente dall’app o importare uno o più video dal tuo cellulare. La cosa che mi piace è che se importo più di una clip le posso anche montare come più mi piace, tagliando i pezzi e cambiando l’ordine.

Sembra quasi una mini app di editing. E’ anche possibile applicare degli effetti.

Ma passiamo alla parte musicale, che è quella centrale dell’app TikTok.

Una volta confermato il video, ti comparirà la schermata qui sotto.

(chiedo scusa per il mio piede! 😅)

carica video su tiktok

In basso puoi scegliere di aggiungere filtri , adesivi e anche modificare la copertina del post che non è un’immagine statica come su Instagram ma un piccolo boomerang.

In alto a destra, invece, ci sono tutte le impostazioni per il suono.

Andando su Seleziona Suono puoi aggiungere una canzone di sottofondo tra le tante che trovi nella libreria e addirittura usare il piccolo mixer che trovi in alto a destra per mischiare suono del video e musica.

Per esempio, potresti fare un video parlato con la tua canzone preferita di sottofondo, il tutto direttamente dall’app!

Andando avanti è possibile accedere alla schermata di pubblicazione del post. I caratteri che puoi inserire nella descrizione, compresi hashtag e menzioni sono davvero pochi, un centinaio.

Questo mi ha fatto pensare che quest’app punti molto di più ad un’interazione visiva più che a intrattenere con le parole.

Su Instagram, invece, per quanto sia un’applicazione di foto, possiamo scrivere una bella didascalia lunga.

Sotto i post che ho pubblicato si TikTok, invece, sono riuscita giusto a scrivere una frase di 4/5 parole a aggiungere qualche hashtag.

Come è possibile farsi conoscere su TikTok e aumentare i follower

In generale, la piattaforma stessa tende a promuovere molto nuovi contenuti sulla bacheca in base agli interessi.

Io seguo pochissime persone che non pubblicano spesso, quindi praticamente vedo sempre contenuti di gente sconosciuta che potrei potenzialmente seguire.

E anche i miei contenuti vengono mostrati ad un sacco di persone. I 6 follower che ho guadagnato finora sono giunti spontaneamente dal social.

Diciamo che è possibile conoscere nuovi account utilizzando metodi tradizionali come gli hashtag e i video popolari nella ricerca, oppure, in modo più innovativo, grazie alle canzoni.

Se usi canzoni molto popolari o, se la musica che metti sotto i video viene molto apprezzata, puoi ricevere promozione gratuita proprio grazie a questa caratteristica dei tuoi video.

 

Se vuoi sapere di più da qualcuno che sta avendo davvero successo su TikTok, ti lascio l’intervista a Giulia Mabe, una delle italiane più seguite su questo nuovo social! 😃

TikTok App: Possiamo considerala il prossimo erede di Instagram?

Non ti nascondo che uno dei motivi per cui mi sono buttata su TikTok è per paura che possa spazzare via Instagram da un giorno all’altro.

Il modo migliore per avere successo su queste piattaforme è arrivare al momento giusto.

Su Instagram mi è successo così.

Ho iniziato a far crescere il mio account e i miei follower in tempi non sospetti, quando ancora non capivo niente di social media e di influencer marketing e sono riuscita ad ottenere risultati senza troppi sforzi.

Il punto è che non avevo preso la cosa sul serio e non sapevo che direzione dare al mio account, per questo il mio successo ha tardato ad arrivare.

Muovendosi in anticipo su TikTok, è possibile fare grandi passi in avanti con poco sforzo.

Sono tutti in allerta

E’ questa la verità!

Tutti sono lì pronti per muoversi ma nessuno fa il passo decisivo.

Parecchi profili Instagram molto famosi, tra cui la travel blogger @travel_inhershoes, hanno aperto i propri account TikTok ma non hanno ancora pubblicato contenuti.

Siamo tutti in panchina e quei pochi che stanno scendendo in campo, principalmente teenager, stanno avendo un successo clamoroso e tantissima visibilità.

Perchè succede tutto questo?

Per chi con i social ci lavora significa investire tanto tempo su qualcosa che non sanno se funzionerà.

Potrebbero ritrovarsi anche con milioni di follower ma non sapere come trasformarli in soldi.

Per chi fa business il problema è sempre la monetizzazione. Si cerca di fare uno sforzo iniziale per crearsi un seguito per poi trarre i frutti.

L’app TikTok potrebbe sicuramente dar vita ad una nuova generazione di influencer, e lo spiega anche Giulia nel video che già è stata contattata da alcuni brand. Bisogna però trovare il giusto modo di comunicare.

Al momento non riesco a capire bene come comportarmi e che contenuti pubblicare.

E come me, tanti altri hanno dei dubbi.

Ho iniziato a pubblicare alcuni video di viaggi e paesaggi che già avevo sul cellulare, un video parlato. Tutti questi contenuti però non sono molto vicini allo spirito attuale del social.

Se resterà così, molto giovanile, spensierato, dubito che possa avere una diffusione ampia come l’ha avuta Instagram, semplicemente perché non è lo stile di comunicare di aziende o personaggi un po’ più seri.

Se invece la comunicazione cambierà e ognuno troverà il proprio modo di esprimersi, allora può benissimo andare a combattere testa a testa con Instagram se non sostituirlo.

TikTok può sostituire Instagram ma cambiando modo di comunicare

Cambiare tipo di comunicazione significa iniziare a creare account tematici che pubblicano solo video di viaggio, per esempio, o video parlati in cui si diffonde conoscenza su un determinato argomento.

Credo che tutto quello che vediamo su Instagram, verrà trasportato in forma video su TikTok.

La cosa che mi fa pensare che possa essere un vero erede di Instagram è la grande attenzione data ai video. L’ho detto circa mille volte nei miei video di YouTube e qui sul blog che i video sono il contenuto che viene preferito da Instagram e si svilupperanno sempre di più nel futuro.

Creare un social in cui il video è protagonista e le foto sono del tutto assenti (anche le miniature dei post sul profilo sono dei mini video) può essere davvero un passo in avanti.

Tutto quello che vediamo su Instagram, verrà trasportato in forma video su TikTok. Condividi il Tweet

 

Ammetto che all’inizio ero preoccupata

Quando ho visto per la prima volta il genere di post che venivano pubblicati sull’app TikTok ho pensato che questo sarebbe stato il momento di abbandonare i social per sempre.

Non mi sento minimamente a mio agio nel fare balletti con delle canzoni.

Ma poi ho pensato:

“Sui social, come Instagram e Facebook, ci sono un sacco di aziende serie e professionisti disposti a fare balletti ancora meno di te. Questo significa che dovremmo tutti noi, seri e timidi, trovare un nostro modo personale di esprimerci.”

E così mi sono buttata, alla ricerca di un modo autentico per esprimere la mia personalità e le mie idee.

Credo fermamente che più il pubblico e gli utenti cresceranno, più cominceranno a nascere nuove forme di fare video su TikTok che apriranno la strada a chiunque voglia promuovere la propria immagine e crescere come influencer.

 

Se questo articolo ti è stato di ispirazione, unisciti a coloro che mi hanno già lasciato un’opinione con le stelline qui sotto! 😃

[Voti: 3    Media Voto: 5/5]

 

Hai già provato l’app TikTok?

Scrivi nei commenti se hai già provato TikTok, che impressioni hai avuto e lascia il tuo nickname così che possiamo seguirti! 😃

So che buttarsi su questa piattaforma è quasi un investimento, ci devi spendere del tempo e non sai se avrai successo.

Io ti consiglio di provarci, di cercare di trovare un tuo stile per esprimerti e di allargare quello che può essere il modo attuale di comunicare.

Non possiamo fare tutti il karaoke, è qualcosa che, secondo me, non reggerà a lungo.

Mi piacerebbe però conoscere l’opinione di tutti voi e cercare di capire come si evolverà la situazione.

Magari ci ritroveremo a festeggiare il nostro successo tra qualche anno ed è quello che mi auguro!
(e io sicuramente scriverò un articolo su come aumentare i follower su TikTok 😂)

 

Se vuoi far conoscere l’app TikTok a qualche amico/a puoi condividere questo articolo utilizzando i pulsanti social qui sotto! 

 

Ci sentiamo alla prossima,

Namasté,

Firma Monica Pirozzi

 

P.S. Se al momento TikTok è troppo futuristico per te e vuoi continuare a crescere su Instagram, sto preparando una guida che ti spiega, passo dopo passo, tutte le strategie da utilizzare per avviare e portare al successo un account Instagram.

Tutti i membri della mia community saranno aggiornati del suo sviluppo e sul giorno dell’uscita via mail.

Inoltre, riservo sempre a tutti loro un breve estratto gratuito delle mie guide in anteprima e degli sconti speciali ai primi membri che decidono di usufruire per primi delle mie creazioni.

Se vuoi far parte della mia community ed essere tra i primi a leggere la guida, puoi inserire la mail qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.