POD Instagram - cosa sono e come ottenere instagram like gratis

POD Instagram: Dove trovarli e come ottenere Instagram Like Gratis

Oggi volevo condividere con te la mia esperienza con gli Instagram POD.

Voglio spiegarti tutto ciò che so e che ho sperimentato in questi tre anni di partecipazione in questi gruppi.

Non ti nasconderò niente, ma ti spiegherò quanti tipi di gruppi ci sono, dove trovarli, quali sono i pro e i contro del loro utilizzo e ti darò anche alcuni link per accedere subito ad alcuni dei migliori gruppi!

Se hai un profilo Instagram e vuoi aumentare i follower, evitare di commettere errori sul social del momento e ottenere tanti like e commenti sotto le tue foto allora devi assolutamente continuare a leggere!

Partiamo subito!

 

Cosa sono i POD Instagram

Gli Instagram POD non sono altro che gruppi in cui vari account si scambiamo like e commenti sotto i propri post Instagram.

C’è chi dice che sono illegali e assolutamente da evitare. Alcune ragazze mi hanno puntato il dito contro.

La verità è che ci sono due strade per crescere su Instagram se non siamo dei VIP:

▶️ Spendere centinaia se non migliaia di euro al mese in pubblicità;

▶️ Farsi aiutare, almeno nei primi tempi, da tecniche che ci permettono di avere dei numeri presentabili sul nostro profilo.

Non sto di certo a dirti che sono LA soluzione per creare un profilo Instagram di successo, ma sono sicuramente uno strumento che puoi usare per cominciare a farti promuovere dall’algoritmo di Instagram.

Ci sono passata anche io ed è frustrante pubblicare delle foto che ci piacciono un sacco, in cui diamo un sacco di info utili o ispirazione ai nostri follower e non riceve like e commenti.

Lo scopo principale è quello di assecondare l’algoritmo di Instagram e dargli il numero di interazioni giuste al momento giusto affinché esso ci promuova.

In che modo?

Principalmente in questi 3 modi:

▶️ Mostrandoci più in alto nelle bacheche dei nostri followers;

▶️ Facendo comparire il nostro post nella pagine dei contenuti popolari degli hashtag;

▶️ Mettendo la nostra foto nella pagine Esplora.

 

Questi gruppi possono in qualche modo aiutarci, ma ti invito a leggere fino alla fine per capire bene le potenzialità ma anche gli svantaggi (eh sì, purtroppo ci sono sempre!).

Come funziona un gruppo di Instagram like gratis

Sono dei gruppi che possono andare dalle poche decine di persone a migliaia di membri, in cui ci sono un sacco di regole.

Devi avere un certo numero di follower, pubblicare contenuti di un certo tipo ed sacrificare un po’ del tuo tempo per interagire in queste community.

A seconda del tipo di gruppo, dovrai o lasciare in chat il link al tuo post Instagram o semplicemente avvisare che hai un nuovo post sul tuo profilo e gli utenti interagiranno con l’ultima foto pubblicata.

Ci sono piccoli gruppi in cui i membri sono invitati a seguirsi a vicenda, o gruppi un po’ più grandi in cui gli admin chiedono di farsi seguire per ricambiare lo sforzo che ci mettono nella gestione del gruppo.

Alcuni gruppi sono fatti solo per scambiare like, altri anche commenti, e altri addirittura per le visualizzazioni alle storie e salvare le foto.

Che casino!

Ma quanto tempo devo dedicare a tutto questo?

Un solo gruppo potrebbe non bastarti se vuoi raggiungere tanti like e commenti sotto le tue foto.

Spesso gli utenti partecipano a più di un POD contemporaneamente in modo da massimizzarne gli effetti.

Anche io ne ho provati tanti e ti assicuro che mi rubavano ore ed ore al giorno per interagire e alla fine ho deciso di ridurre il loro numero al minimo per mia salute mentale XD.

Ci sono, però, dei siti internet che consentono di automatizzare il processo di scambio like nei vari gruppi.

Premetto che non ho mai usato questi tipi di servizio, te lo segnalo perché magari potresti aver voglia di provarlo o stai cercando qualcosa del genere.

fuelgram è un sito che ti permette di ricambiare automaticamente i like nei POD Instagram in modo da risparmiare tempo e, come tutti i servizi che ti fanno risparmiare tempo che si rispettino, è a pagamento.

Usalo saggiamente!

 

Se invece vuoi creare un gruppo di scambio like e commenti tutto tuo o avere subito i link ai migliori gruppi in circolazione, continua a leggere e troverai tutte le informazioni nei prossimi paragrafi!

 

5 tipi di POD Instagram (eh sì, sono un sacco!)

Non tutti i POD Instagram sono uguali, anzi!

Ci sono diversi modi in cui il popolo di Instagram si unisce per combattere il suo algoritmo!

Non solo i gruppi possono avere regole, scopi, funzionamento e tipi di interazione diversi ma anche la piattaforma dove è ospitato il gruppo può cambiare.

E, chi lo sa, domani anche tu potresti inventare un gruppo su un nuovo social o piattaforma con le tue regole!

Per farti capire bene dove andarli a cercare e quale fa al caso tuo, ecco i 5 tipi di POD Instagram che puoi trovare in circolazione!

#1 Gruppi Facebook Pubblici

Sono dei gruppi anche molto grandi di persone che si scambiamo like mettendosi d’accordo proprio grazie a Facebook.

Questi tipi di gruppo sono i più facili da trovare. Basta andare su Facebook e scrivere nella ricerca “POD Instagram” o “Gruppi scambio like Instagram” e ne compaiono un sacco.

Personalmente io non li ho mai usati perché, oltre ad essere davvero molto confusionari e numerosi, c’è un altro motivo che ti spiego nel prossimo paragrafo.

#2 POD Instagram Privati

Questi gruppi sono organizzati stesso su Instagram per iniziativa degli utenti.

Sono delle semplici chat in cui gli utenti, massimo 15 a causa dei limiti delle chat di Instagram, avvisano gli altri quando hanno postato e tutti ricambiano sotto il post.

Se ci sono account che postano più volte al giorno a volte è difficile stargli dietro.

Personalmente ho ottenuto buoni risultati un po’ di tempo fa quando avevo ancora un profilo travel.

Se non conosci la mia storia su Instagram, te la racconto in questo video!

 

Partecipavo a gruppi su Instagram in cui c’erano account davvero moto più grandi del mio e avere il loro commento subito dopo la pubblicazione mi permetteva di raggiungere un sacco di persone, finire nella pagina esplora e negli hashtag popolari.

Perché non mi piacciono tantissimo i gruppi su Instagram e Facebook?

Per due motivi.

La prima cosa è che non c’è controllo.

Ti devi fidare dei partecipanti perché non c’è nessun sistema per controllare che tutti abbiano ricambiato i like e i commenti. Se non perdere ore a cercare tra i propri like se ci sono tutti!

Secondo, come ti ho spiegato anche sopra, questi strumenti non sono del tutto legali e Instagram sta cercando di distruggerli in ogni modo.

Le chat sono pur sempre monitorate e non mi sembra prudente scambiarsi questi tipi di favori in gruppi sui social in questione.

Te ne ho parlato anche in questo video, a proposito della nuova funzione che Instagram ha implementato a luglio 2019 per nascondere il conteggio dei like sotto tutte le foto.

 

#3 Gruppi e Super-Gruppi Telegram

Un modo per risolvere i due problemi che ti ho spiegato sopra è buttarsi su un’altra piattaforma che non faccia parte del circuito di Mark Zuckerberg.

Quale allora?

Assolutamente Telegram. 😃

Non so se l’hai mai usata, forse in Italia è più popolare Whatsapp.

E’ una piattaforma di messaggistica molto diffusa negli Stati Uniti e anche molto avanzata perché permette di inserire nelle conversazioni dei BOT (ossia robot) che possono controllare ed eseguire delle azioni automatiche.

Questi gruppi sono i migliori, secondo me, perché sono super organizzati, con delle regole ben precise ma soprattutto c’è un bot che controlla che tutti rispettino le regole.

Se qualcuno fa qualche violazione riceve un WARN.

Dopo un certo numero di warn, che possono andare da 3 a 5 a seconda delle regole del gruppo, il partecipante viene escluso.

 

Se vuoi entrare subito nei migliori POD Instagram su Telegram in circolazione, ho regalato a tutti gli iscritti alla mia community un pdf con i link.

Per accedere alla community ed averlo subito ti basta inserire la tua migliore mail nei campi qui sotto.

Alla fine della seconda mail che ti arriverà, troverai il link a tutte le risorse gratuite a tua disposizione.

Il pdf con i link ai POD telegram sarà lì ad aspettarti!

 

Questi POD Instagram possono contenere centinaia e a volte anche migliaia di persone. In tal caso si trasformano in dei super gruppi.

A volte risultano un po’ confusionari, ma soprattutto, più aumentano le dimensioni del gruppo e più rischi che i partecipanti non siano in linea con l’argomento che tratti sul tuo profilo.

Più in fondo ti spiego come mai è importante ricevere like da profili simili al nostro.

#4 Instagram Round Chat

Sono dei gruppi Telegram un po’ particolari.

Gli utenti non possono ricambiare quando vogliono, come in tutti i gruppi visti qui sopra, ma partecipano a dei round.

Si scrive il proprio username nel gruppo Telegram ad orari prestabiliti. Di solito gli utenti hanno 30 min di tempo per inviare il proprio nome e partecipare.

Poi il round inizia e tutti i partecipanti si scambiamo like o anche commenti.

Incredibile cosa sono stati capaci di inventarsi!

#5 Like Bombing a Pagamento

La versione super avanzata di tutto questo sono i gruppi di like bombing a pagamento in cui si pagano delle rette mensili per partecipare.

In cambio, tutti i partecipanti vengono letteralmente bombardati di like da account molto grandi nel momento in cui il post viene pubblicato.

Questo fa schizzare subito in alto il post e riceve, di conseguenza, molte altre interazioni anche autentiche.

 

Ricorda sempre che lo scopo è raggiungere più persone possibile.

Se il nostro post viene promosso e fatto vedere a tante persone, se queste ci mettono like e magari visitano anche il nostro profilo, c’è una certa probabilità che inizino anche a seguirci!

 

Se finora ti è stato utile questo articolo, puoi condividerlo con qualcuno che conosci che sta cercando di migliorare il suo profilo Instagram.

Faresti a tutti un grande favore! Puoi cliccare sui pulsantini qui sotto!

 

instagram POD

 

Dove trovare gruppi per ottenere Instagram Like Gratis

In giro tutti parlano dei like finti, gruppi di scambio like, ecc.

Ma … indovina un po’, nessuno dice dove è possibile trovarli.

Ho letto in giro che sono dei gruppi super segreti in cui si accede solo per invito.

E’ vero, si cerca di tenerli un po’ segreti.

Uno, perché non fa piacere a nessuno far sapere in giro che i nostri like e i nostri commenti sul social non sono spontanei. Io ho scelto di condividere tutto questo con te e di ammettere che anche io l’ho utilizzato come metodo perché è proprio il mio scopo su questo blog.

Proporti TUTTE le strategie per crescere come blogger e influencer.

Non voglio nascondermi e far credere che tutti i risultati derivino da qualcosa di eccezionale che ho fatto.

Forse l’unica cosa eccezionale che sono riuscita a fare è scovare tutti i modi un po’ dark per far crescere un account Instagram.

Ma, allo stesso tempo, voglio condividerli con te per farti capire due cose:

  1. Su Instagram, se non sei nessuno, non puoi crescere se non investi soldi o non usi alcune tecniche (come quella dei POD);
  2. Anche le persone normali al giorno d’oggi possono guadagnare un po’ di visibilità e diventare in qualche modo “Vip“.

Lo scopo di tutto questo è portare avanti un nostro ideale, condividere le nostre idee e migliorare la vita di qualcun altro grazie alla conoscenza che condividiamo.

Spero di riuscire a trasmetterti tutto questo con i miei contenuti qui sul blog, sul mio profilo Instagram, nella mia Pagina Facebook e nel mio gruppo Facebook.

A proposito!

Fai già parte del mio gruppo Facebook PRIVATO in cui potrai:

▶️ Scaricare gratis i preset (filtri) che uso per modificare le foto sul mio profilo Instagram @monicpirozzi,
▶️ Capire come realizzare le colorazioni delle foto che trovi in giro,
▶️ Imparare a creare filtri unici e personali per le tue foto,
▶️ Farmi domande su come migliorare il tuo Instagram o il tuo blog,
▶️ Ricevere tutto il supporto della community.

Se vuoi farne parte, oltre a ricevere tutte le risorse gratuite che riservo agli iscritti, puoi inserire la tua mail qui sotto!

Ma adesso vediamo subito dove possiamo trovare i POD Instagram!

Come trovare i POD Instagram

I gruppi migliori, quelli con pochi membri e in cui partecipano account di alta qualità dei contenuti e con tanti follower non sono facili da trovare.

Come succede spesso, invece, quelli pieni di gentaglia e account di scarsa qualità sono dietro l’angolo!
Infatti, il modo più semplice è andare su Facebook e scrivere “gruppi scambio like Instagram“, oppure “Instagram POD” e te ne usciranno di tutti i tipi.

Ma magari non vuoi un gruppo di m***a, vuoi qualcosa in cui i membri siano più ricercati, con cui sia un piacere interagire per la qualità dei contenuti che pubblicano.

Per tutto c’è una tecnica. Ecco quella per trovare un POD Instagram perfetto!

Comincia a girovagare su Instagram. Nella pagina esplora, tra le persone che mettono like o commentano le foto dei tuoi influencer preferiti.

Trova degli account piccoli, che vanno dai 1000 ai 10 000 follower, con contenuti di buona qualità e che siano simili a quelli che tu proponi sul tuo profilo.

Spiali per qualche giorno e controlla i primi like che prendono sotto la foto appena pubblicata. Se i commenti e i cuoricini provengono più o meno sempre dalle stesse persone, è molto probabile che partecipino ad un POD.

Contatta subito l’influencer in DM e vedi se vuole inserirti!

 

Vuoi entrare subito in alcuni dei migliori gruppi di scambio like in circolazione e iniziare da adesso a far crescere il tuo profilo Instagram?

Ho condiviso con la mia community alcuni dei migliori gruppi che puoi trovare in circolazione.

Per accedere, ti basta inserire la tua mail qui sotto e riceverai tutto nella tua casella di posta.

Alla fine della seconda mail che ti arriverà, ci sarà il link a tutti i contenuti gratuiti che riservo SOLO agli iscritti alla mia community, in cui troverai anche il file degli Instagram POD che potrai scaricare subito sul tuo computer o cellulare.

Ci vediamo dentro!

 

Come creare un gruppo di scambio like

Una cosa molto bella da fare è organizzarti con altre persone che conosci o, perché no, degli influencer che parlano di argomenti simili al tuo per scambiarti interazioni.

Il bello di creare un tuo POD è che le regole le scegli tu ma soprattutto anche i partecipanti li scegli tu.

E’ importantissimo, infatti, che le persone che ti mettono like siano interessante e parlino dei tuoi stessi argomenti.

Per esempio, se tratti di beauty, l’idea è creare un gruppo con tutti account in linea con questo argomento.

Questo perché Instagram da più valore alle interazioni ricevute da account simili al nostro e le usa anche come indicatori per capire a chi promuovere il tuo post.

Quindi, comincerai a comparire nei post popolari degli hashtag relativi a quell’argomento e ti vedranno persone che saranno interessate a quell’argomento.

Ciò significa molta più probabilità di essere seguiti dopo che le persone hanno visto le nostre foto!

POD Instagram - cosa sono e come ottenere instagram like gratis

 

Usare POD Instagram sì o no?

Come sempre, a tutto ci sono dei pro e dei contro.

I POD Instagram ti permettono sicuramente di aumentare i commenti e i like sotto le tue foto, di far conoscere i tuoi contenuti ad un pubblico più vasto ed essere sponsorizzati gratuitamente sul social.

Ma non sono delle interazioni vere.

E’ vero, spesso le persone di un gruppo si affezionano l’un l’altro e cominciano a seguirsi.

Però devi sempre tenere a mente qual è il tuo scopo su Instagram.

Se vuoi creare un account figo con tanti follower e like solo per far invidia ai tuoi amici, allora questi strumenti fanno assolutamente al caso tuo e non devi stare un attimo a pensarci per usarli.

Lo stesso vale se non ti interessa creare una relazione con i tuoi follower e portarli a compiere un’azione come visitare il tuo blog, leggere i tuoi articoli o, perché no, acquistare dei tuoi prodotti.

Se invece aspiri ad avere un profilo di qualità con un seguito affezionato, bisogna usare questi strumenti nel modo giusto e in vista di una precisa strategia social.

 

Attenzione! Ricorda sempre che Instagram sta cercando di combattere in tutti i modi questi sistemi perché vanno ad intaccare le sue entrate pubblicitarie.

Questo è uno dei motivi, come ti ho spiegato nel video sopra, per cui Instagram ha deciso di eliminare il conteggio dei like dalle foto.

Se esageri con i gruppi e ricevi troppi like sospetti a molta distanza dalla pubblicazione del post, Instagram potrebbe penalizzarti con lo shadowban .

 

Conclusioni

Wow! Non ci credo che siamo alla fine!

Spero tu ci abbia capito qualcosa di questo modo. Volevo farti comprendere quanto sia molto più complicato di quanto si vede all’esterno e che questi strumenti devono essere usati con cautela.

Ci ho messo un sacco di tempo per scrivere questo articolo che contiene quasi 3000 parole.

Ho cercato di raccogliere tutta la mia conoscenza che ho sviluppato in 3 anni di smanettamento su Instagram.

Sarei davvero felice se lo condividessi con qualcuno a cui potrebbe essere utile con i pulsantini social qui sotto!

Namasté,

Firma Monica Pirozzi

 

P.S. Per sapere come utilizzare i POD instagram al meglio e ricevere Instagram like gratis, sto preparando una guida su Instagram che ti spiega, passo dopo passo, tutte le strategie da utilizzare per avviare e portare al successo un account Instagram.

Tutti i membri della mia community saranno aggiornati del suo sviluppo e sul giorno dell’uscita via mail.

Inoltre, riservo sempre a tutti loro un breve estratto gratuito delle mie guide in anteprima e degli sconti speciali ai primi membri che decidono di usufruire per primi delle mie creazioni.

Se vuoi far parte della mia community ed essere tra i primi a leggere la guida, puoi inserire la mail qui sotto.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.