Fatturare i primi 100.000€ (con i corsi online) » Monica Pirozzi

Fatturare i primi 100.000€ (con i corsi online)

Fatturare i primi 100.000€ (con i corsi online)

Ho fatto un casino di errori.

Lo dico sempre a me stessa.

Se fossi stata più lungimirante…

Adesso avrei almeno qualche milione di euro sul mio conto in banca.

Magari vivrei in una villa con piscina.

Guardando il tramonto ogni sera e sorseggiando un Negroni.

Ma sono qui, sul divano del mio appartamento a Fuerteventura.

A scrivere.

Possiamo perdere il tempo a focalizzarci sui treni persi.

O gioie guardandoci indietro.

Essendo grati per i progressi fatti.

Se penso alla persona che ero poco più di tre anni fa…

Mi vengono i brividi.

Appena licenziata dall’agenzia in cui lavoravo a Milano.

800€ al mese di stipendio, scomparsi anche questi.

Ben poche sicurezze.

In piena pandemia.

Guardare i conti del fatturato dell’ultimo anno (non ancora concluso)…

E vedere che ho battuto la soglia del 100.000€ solo grazie alla vendita di formazione online…

Mi riempie il cuore di gioia.

Questo perché fino a qualche anno fa potevo solo sognarlo.

Lo vedevo come un traguardo irraggiungibile.

Adesso, lo guardo come qualcosa di normale.

Ho le skill, so come fare per generare ogni mese una quantità di denaro che mi permetta di arrivare a questi risultati annuali.

E so incrementarlo, con costanza.

È pazzesco.

Ma la cosa ancora più bella è che…

La mia vita non è cambiata in modo sostanziale da quando ho raggiunto questo traguardo.

Io non sono cambiata come persona.

Anzi.

È rimasto tutto così com’è.

Certo, mi permetto qualcosa in più senza ombra di dubbio.

Vivo con maggiore serenità.

Tuttavia, sono la stessa persona di sempre.

La stessa ragazzina che guardava i grattacieli di Milano Centrale dalla finestra del terzo piano dell’agenzia di comunicazione.

La stessa indole, carattere, coraggio.

Questo perché il processo conta più della meta.

Me lo sto godendo questo cammino.

Oggi sogno di fare almeno x10 questo primo risultato.

Ma non ho l’ansia di arrivarci.

Ci sto bene in questi panni.

Apprezzo ciò che ho in questo momento.

E so che non sono qualche centinaia di migliaia di euro in più sul mio conto a fare la differenza.

Il modo in cui vedo le cose sì.

 

I miei primi 100.000€ con la formazione online.

Questi i segreti per replicarli (e andare ben oltre).

 

1. I soldi non sono tutto

Arriva un momento in cui i soldi che puoi generare valgono meno della tua missione.

E del fare ogni giorno qualcosa che sia davvero allineato alla tua natura.

Lavoravo come freelance e guadagnavo bene.

Sui 5.000€ al mese con clienti fissi.

Potevo andare oltre.

Migliorare la mia attività.

Ho scelto di fare un passo indietro.

Quando capisci di cosa hai veramente bisogno nella tua vita…

E sai come generare un cash flow mensile che ti permette di vivere come desideri…

Le tue priorità cambiano.

Cerchi una soddisfazione superiore.

Molti vivono in un loop di continua insoddisfazione perché non capiscono davvero di cosa hanno bisogno.

Arriva un momento in cui ti metti in discussione.

E capisci che devi fare un passo indietro.

Per farne dieci avanti in breve tempo.

Questo è ciò che ho fatto.

Lanciarmi in qualcosa di nuovo.

Fare all-in sul mio business di formazione online.

E lasciare andare, nel giro di pochi mesi, tutti i clienti come freelance.

Fa paura?

Sì, non posso negarlo.

Ci vuole una forte disciplina ma anche grande gestione finanziaria.

In cui hai budget di emergenza che permettono di coprire le tue spese pensando allo scenario peggiore.

Nell’ipotesi in cui non ti sia speso tutti i tuoi guadagni in cazzate.

 

2. NON sprecare il tuo tempo

Il tempo è la risorsa più importante a nostra disposizione.

Scontato?

Sì.

Hai bisogno che qualcuno te lo ricordi ancora?

Sì.

Non sprecare tempo significa capire quali sono le nostre priorità.

Smetterla di inseguire i bisogni degli altri.

O vivere una vita che non ci appartiene.

Per focalizzare i nostri sforzi su ciò che davvero conta.

Posso dirti, non ho sprecato nemmeno un secondo della mia vita.

(scherzo ovviamente, tuttavia sono stata molto disciplinata)

Soprattutto all’università.

Studiavo tanto.

Applicavo ancora di più.

Non solo ciò che mi veniva proposto.

Ma anche altre discipline che mi appassionavano.

È stato lì che ho scoperto il marketing.

E ho iniziato a FARE.

Guadagnandomi qualche extra lavorando la sera e nei weekend.

NO, non lavorando al bar.

Ma lanciando piccoli progetti digitali.

Ho rinunciato a tante cose, ma non me ne pento per nulla.

Racconto di più in questo video:

 

3. Meriti di più

Però sii consapevole che quel “di più” devi andartelo a prendere.

Nessuno ti regala una vita da sogno.

Nessuno ti regala lo stipendio in più.

Nessuno ti regala la libertà.

Inutile incolpare gli altri.

Sii consapevole che tutti meritiamo di più in questa vita.

Ma dobbiamo alzare il c**o e comprendere in che modo possiamo arrivarci.

Se continuiamo a seguire gli schemi della società media…

Non otterremo altro che il nostro stipendio sicuro a fine mese, tra i 1.500-2.200€.

Senza possibilità di intervenire su di esso.

Se vuoi fare il salto, devi lanciarti.

E non tutti sono disposti a farlo.

È necessaria una buona dose di autostima.

Ma soprattutto credere in ogni momento che possiamo farcela.

Che siamo destinati a questo.

Ho iniziato a studiare e applicare crescita personale dal 2012.

E questo mi ha profondamente cambiata.

Non solo perché ho modificato i miei comportamenti.

Ho cambiato anche le mie credenze.

Per cui, se vuoi fare quel passo in più, consiglio davvero di lavorare su te stesso.

Non è facile credere che meritiamo di più.

Ancora più difficile è lasciare la strada sicura per andare a prenderci ciò che meritiamo.

Mentori, formatori, coach sono qui ad aiutarci.

Perché ciò che c’é dall’altra parte è meraviglioso.

 

4. Il successo richiede tempo

Ricevo DECINE di messaggi di persone che vogliono raggiungere maggiore successo economico…

In poco tempo e senza investire nulla.

Non parlo solo di investimento economico che, ahimè, sembra quasi un tabù.

(alcuni si offendono quando propongo corsi a pagamento, non solo miei ma anche di altri)

Ma che di tempo, energie, sacrifici.

Ciò che succede è che, se non vedono risultati in poche settimane, si arrendono e inseguono il prossimo oggetto luccicante di turno.

Non posso nasconderti che questi profili sono una miniera d’oro per i venditori di corsi online fuffa.

Perché le persone cercano qualcosa di improbabile, e loro lo offrono.

E non è colpa del formatore, attenzione.

È colpa del mercato.

Perché se guardassimo in faccia la realtà… sarebbe molto più dura di quanto pensavamo e non agiamo.

Anche io ho cercato per molto tempo di essere più DURA del dovuto nella vendita.

E… indovina?

Non funzionava molto!

Perché le persone stavano cercando soluzioni soft, senza troppo sforzo.

Se sei tra i pochi fortunati che leggono queste righe…

Ti consiglio di scegliere con attenzione le tue credenze.

E non lanciarti in percorsi che promettono successo smisurato in tempi improbabili.

Nel Mastermind Copy Gateway ho potuto misurare che una carriera di successo si costruisce in media in 6 mesi / 1 anno e più.

A seconda delle condizioni di partenza, esperienza pregresse, impegno e altri fattori secondari.

 

5. Disciplina è libertà

Essere liberi non significa fare il c***o che ci pare.

Tutto il contrario.

Più siamo disciplinati più liberi saremo.

Perché solo la disciplina ci permette di fare con costanza quelle azioni che ci garantiscono una vita libera.

Per molti anni sono stata ECCESSIVAMENTE disciplinata.

Ho studiato e lavorato tanto, seguito routine impossibili, detto addio al fumo, a volte anche all’alcool, seguito diete super salutari senza sgarri.

Non è la singola azione ad essere importante.

Ma aver allenato la mia disciplina in tantissime aree.

Ora non mi sento male se penso di implementare una nuova routine per raggiungere un obiettivo ambizioso.

Sono nella condizione più favorevole nella mia vita.

Ho le risorse, persone che mi aiutano ma soprattutto l’allenamento giusto per farcela.

Inizia oggi a strutturare la tua giornata e le tue settimane per il successo.

No, non ripeterti la scusa che non hai tempo perché hai lavoro, figli, marito o qualsiasi altra scusa.

Tutti noi abbiamo del tempo libero nelle nostre giornate che possiamo ritagliarci per raggiungere un obiettivo importante.

Il punto sta nel definire le nostre priorità (e conquistare la tua libertà puoi vederla a tutti gli effetti una priorità), tagliare fuori tutte le attività non necessarie e ritagliare uno spazio nel nostro calendario per fare azioni focalizzate.

That’s it!

Sembra semplice a dirsi ma a farsi… è necessaria una buona e sana disciplina!

 

6. Attenzione a come spendi i tuoi soldi

Mi piange il cuore quando leggo sui social che ci sono persone che, in tempi non idonei, spendono migliaia di euro per una borsa.

O per un cellulare.

Lo so, ti starai inventando tutte le scuse del mondo in questo momento per giustificare che l’iPhone, il Mac o chicchessia erano la scelta migliore in quel momento rispetto ad altre alternative più economiche.

Bugie.

Ho iniziato la mia avventura online con un cellulare pagato 190€ su Amazon.

E ho comprato l’iPhone per la prima volta poco più di un anno fa.

Quando la mia azienda già fatturava molto bene.

Stessa cosa per il computer.

Borse di lusso?

Non ne ho nemmeno una.

Ho iniziato a comprare capi costosi come investimento.

Esempio: scarpe di qualità, sciarpe, cappotti di lusso.

Perché mi avrebbero permesso, nel lungo periodo, di risparmiare non solo denaro ma anche effort mentale.

Nel momento in cui vediamo che la nostra “attrezzatura” non è idonea perché si è rovinata…

Impieghiamo effort mentale nel cercarne e acquistarne di nuova.

Tutto distrutto.

Sono anni che non compro un cappotto o un paio di scarpe sportive o invernali.

Ho tutto ciò che mi serve e non desidero altro.

Quando ero all’università ho sempre ragionato con l’ottica dell’investimento.

Evitando spese inutili per concentrare il mio denaro su ciò che contava davvero.

Corsi, attrezzatura, esperienze che potevano arricchirmi.

Questo non significa che non andavo a mangiare fuori o non sono mai andata a sciare.

Ma che analizzavo bene le mie spese.

Questa è una skill che mi è tornata molto d’aiuto oggi che gestisco un’azienda.

Perché se non abbiamo chiaro come spendere il denaro, ci ritroveremo sempre senza un’euro.

È questione di mentalità e abilità, non di quanti soldi entrano nel tuo conto corrente ogni mese.

Ragiona il più possibile per investimento.

E, come ho letto online molto tempo fa:

Il miglior modo per avere più soldi è piegarli e metterseli in tasca quando stai per comprare qualcosa di stupido.

 

Niente false promesse.

Conosco tanti colleghi che hanno raggiunto i miei obiettivi economici.

E sono andati ben oltre.

La maggior parte sono persone molto semplici.

Non hanno casa di proprietà e mutuo, pagano l’affitto, non hanno un auto e vivono davvero bene con 2.000€ al mese.

A volte anche meno.

Questo perché fare business è una vocazione.

Focalizzarsi solo sul risultato economico porta all’auto-distruzione.

Perché, se anche vedrai quel piccolo miraggio di successo, lo distruggerai dopo poco perché non hai la giusta mentalità per crescere.

Sono certa che in questo articolo avrai trovato almeno una frase che ti ha ispirato.

Se ti va, fai uno screenshot e condividila su Instagram taggandomi @monicapirozzi_.

Alla prossima!

Monica

Seguimi su: Instagram | YouTube | Podcast | LinkedIn

 

P.S. Vuoi trasformare la scrittura online in un business indipendente che puoi gestire con i tuoi ritmi e in qualsiasi parte del mondo?

Iscriviti al corso 100% gratuito a questo link in cui ti spiego come fare.

Condividi questo articolo 👇🏼

Pubblicato
Categorie: Business

Di Monica

Copywriter & Copywriting Coach ♡

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.